operatori-IUVENIS DANZA

IUVENIS DANZA

operatori

IUVENIS DANZA
- produzioni teatrali in forma di spettacolo per spazi convenzionali;

- performances site-specific create in relazione a uno spazio specifico ed in esso rappresentate;

- produzioni a riallestimento corale, collegate ad attivita’ di workshop.
Nel 2014 ottiene la coproduzione del Festival Oriente Occidente (Rovereto, TN) per “HOMO-LOGO”.
Nel 2018 vince il bando  “Insincronia 2018”  con  la produzione  “ON ATTEND… Piccolo Godot da camera” ed ottiene i finanziamenti previsti dal bando “Giovani e Sport” di Fondazione Comunità Mantovana Onlus per il progetto “DANCE ON DISTRICT”. Viene selezionata per il Festival IDACO di New York nel 2018 con il video “Rubicon” e nel 2019 con il docu-film “DISTRICT”, entrambi realizzati in collaborazione con il videomaker Davide Bianchera.
Nel 2019 in coproduzione col Teatro Potlach di Fara in Sabina (RI) realizza lo spettacolo “3D. I confini perduti di Otello”, in collaborazione con il drammaturgo Stefano Geraci. 
Sempre nel 2019 ottiene la produzione della Compagnia Almatanza di Luigi Martelletta (Roma) per la realizzazione dello spettacolo "Modern Man".
Vince infine il Bando del Teatro Camploy di Verona "L'Altro Teatro - Fuori Abbonamento" con lo spettacolo "ON ATTEND... Piccolo Godot da camera".



 
Produzione 2013
Coproduzione Oriente Occidente
Riallestita come esito di laboratorio nel 2018 - Università DAMS Rome Tre
Produzione 2017
Spettacolo liberamente ispirato alla piéce "Aspettando Godot" di Samuel Beckett
Bando InSincronia 2018
L'Altro Teatro 2019/2020 - Verona
Coproduzione Teatro Potlach 2019
Ideato e realizzato con la collaborazione del drammaturgo Stefano Geraci
Festival F.L.I.P.T. - Fara in Sabina (RI) 2019
AltraDanza 2019/2020 - Mantova
2018/2019 - 2019/2020
Progetti inclusivi site-specific sostenuti da Fondazione Comunità Mantovana Onlus 
Produzione 2019
(solo)
Corpo Mobile Piattaforma Coreografica (Roma)
 
Produzione Almatanz 2019
Spettacolo liberamente ispirato a "La Metamorfosi" di F. Kafka
"AltraDanza", Mantova
 
Produzione 2019
From the container to the content.
A duo choreographic project by Greta Bragantini
Biennale MarteLive 2019, Roma